Sito web 288

BRODO D’ALTRI TEMPI PER ANDREINA

 

In queste fredde e piovose sere di fine estate, dovrete ammettere che un piatto caldo e confortevole lo si consuma volentieri. Quel che ci vuole è un po’ di brodo. E non uno qualunque, bensì un brodo d’altri tempi.
La ricetta è quella classica. Quella del brodo cotto per ore, a fuoco lento e che impregna del suo aroma la casa. Un brodo che sicuramente non è dietetico ma che dovete provare, almeno una volta, nella vita.

DOSI E INGREDIENTI:

Ossa di vitello: ginocchio, ossa con midollo, ossa con carne (Mi auguro che non sia già svenuto qualcuno)
Tasto di vitello
Cipolla – Carota – Sedano – Patata – Sale
Muscolo: kg. 1.00 circa
Mezza gallina
PROCEDIMENTO:

Sul fuoco, in un grande pentolone con acqua fredda, mettere le ossa, il tasto di vitello, la cipolla, la carota, la patata sbucciata, il gambo di sedano e il sale.
Quando inizia a bollire togliere tutta la “schiuma” che viene in superficie.
Una volta purificato il brodo aggiungere la gallina e il muscolo.
Purificare nuovamente se al bollore affiorano delle impurità.
Ora il gioco è fatto. Abbassare la fiamma, coprire e lasciare bollire per circa 3 ore. Assaggiare e regolare di sale.
A cottura ultimata lasciare raffreddare il tutto e togliere il grasso che si solidifica in superficie.
Con la gallina e il muscolo si possono realizzare delle ottime insalate fredde (con aggiunta di cipolla fresca e fagioli) oppure delle polpettine da friggere o cuocere (con aggiunta di farina – uovo –formaggio grattugiato e pane ammorbidito nel brodo stesso).

Ora che il mio brodo d’altri tempi è pronto per essere gustato, attendo che proviate anche voi. Non si accettano scuse!

Buon appetito,

Teresa Coradazzi