Sito web 284

SALVIAMO IL RAGU’ DI FAMIGLIA

 

Il ragù di casa nostra.
Una famiglia per essere tale deve avere la propria ricetta del ragù.
Il nostro è quello tradizionale, ma – ispiratosi un po’ di qua e un po’ di là – è diventato inimitabile.

INGREDIENTI:
GR. 700 Carne macinata scelta;
due salsicce;
Due vasi di passata di pomodoro da ml. 700
Aglio – olio – sale – pepe e una buccia di grana – rosmarino.

In un tegame mettere tre cucchiai di olio, aggiungerci l’aglio e lasciarlo soffriggere.
Togliere l’aglio e aggiungere la salsiccia e il rosmarino. Sgranare la salsiccia e quando inizia a prendere colore aggiungere la carne macinata.
Cuocere a fiamma vivace, amalgamare bene la salsiccia con la carne macinata. Lasciare asciugare l’eventuale acqua e solo allora aggiungere la passata di pomodoro e la buccia (PULITA E RASCHIATA) del grana. Salare, pepare, coprire con il coperchio e lasciar cuocere per due ore.
Il profumo del sugo appena fatto è uno degli odori più invitanti. Caldo e fumante, accompagnato da una bella pagnocca croccante: cosa volere di più dalla vita?

Sembra facile, ma non lo fa quasi più nessuno. Quindi al grido di: “SALVIAMO IL RAGU’ DI FAMIGLIA”, dedichiamogli almeno un pomeriggio della nostra vita e cerchiamo l’ingrediente che solo le nostre mamme mettevano. Le nostre ave saranno orgogliose di noi.

Buon appetito,

Teresa Coradazzi