DSCF2458

Muffin Coradazzi per il picnic del 25 aprile

 

Questo 25 aprile sarà una giornata speciale. Cade infatti di giovedì: l’osteria Al Baccaro è chiusa per turno di riposo, i ragazzi sono a casa da scuola e io non lavoro. UNA GIORNATA DEDICATA ALLA FAMIGLIA. Abbiamo scelto la più classica delle mete: la baita dello zio Lucio. Anche il menù è un classico: grigliata mista con assaggi vari e dolci a sorpresa. Così ho preparato i Muffin alla Coradazzi, che in questo momento stanno cuocendo nel forno.

 

 

INGREDIENTI:

Nr. 01 Vasetto yogurt;

Nr. 04 Vasetti di farina di grano duro;

Nr. 01 e 1/2 Vasetti di olio di riso;

Nr. 03 Uova;

Nr. 01 Robiola;

Gr. 150 prosciutto Coradazzi San Daniele;

Gr. 150 cuori di carciofo:

Gr. 80 Fontina;

sale, pepe, una bustina di lievito per torte salate.

 

PREPARAZIONE:

Tritare finemente i carciofi e farli cuocere a fuoco medio con due cucchiai di olio. Se serve, aggiungere un po’ di acqua per far terminare la cottura. In una terrina rompere le uova, aggiungere lo yogurt e con il vasetto vuoto dosare gli altri ingredienti, cioè la farina e l’olio. Amalgamare il tutto, aggiungere la robiola (o altro formaggio morbido o formaggio grattugiato), il prosciutto Coradazzi tagliato finemente, il formaggio fontina. Regolare di sale e pepe e aggiungere il lievito. Quando i carciofi saranno pronti, lasciarli raffreddare, se serve tritarli ulteriormente e unirli al composto. Se il composto dovesse essere troppo solido aggiungere un po’ di latte. Foderare gli stampi dei muffin con gli appositi pirottini di carta. (se non si hanno le tortiere preformate è sufficiente riempire i pirottini di carta e appoggiarli su una teglia da forno). Infornare a forno già caldo a 180° per circa 20 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare. I miei muffin sono l’ideale per accompagnare il nostro ottimo prosciutto Coradazzi.

Un antipasto chic, sfizioso, facile e di gran effetto.

Buona scampagnata a tutti!

Teresa Coradazzi